Blog: http://Controcorrente.ilcannocchiale.it

Afghanistan,Usa:convertito a cristianesimo sarà liberato

Giudice Afghano:

Afghanistan,Usa:convertito a cristianesimo sarà liberato 
WASHINGTON (Reuters) - L'Afghanistan libererà l'uomo che rischiava la pena di morte per essersi convertito al Cristianesimo dopo che l'Occidente ha fatto pressioni sul governo per il suo rilascio.
Lo ha riferito oggi il portavoce del dipartimento di Stato Usa, mentre le Nazioni Unite hanno riferito che l'uomo cercherà asilo all'estero.
Abdur Rahman, 40 anni, è stato incarcerato questo mese per aver respinto l'Islam ed essersi convertito al Cristianesimo in un caso che ha sollevato un'ondata di proteste internazionali e ha minacciato di creare un divario tra l'Afghanistan, gli Stati Uniti e il resto dell'Occidente.In Afghanistan, molti religiosi e altri conservatori hanno chiesto che Rahman fosse processato secondo la legge islamica, che prevede la condanna a morte per chi abbandona la fede.
Anche proteste di strada contro una sua eventuale liberazione hanno sollevato timori per la sicurezza se dovesse restare nel paese.
"Sarà rilasciato" ha detto il portavoce del dipartimento di Stato Sean McCormack ai giornalisti . "I dettagli del suo rilascio e qualsiasi potenziale trasferimento saranno gestiti in maniera privata".
Funzionari afghani non sono stati immediatamente raggiungibili per un commento.
"Il signor Rahman ha chiesto asilo fuori dall'Afghanistan", ha detto Adrian Edwards, portavoce Onu a Kabul.
"Ci aspettiamo che sarà fornito da uno dei paesi interessati a una soluzione pacifica".


I musulmani che
abbandonano l'islam:
«È il medioevo»



Apostates of Islam

Pubblicato il 28/3/2006 alle 0.52 nella rubrica Vittime dei Pacifisti.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web