.
Annunci online

  Controcorrente [ " Se pur circondato non è ancora preso" ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


http://www.sat24.com/eu
Geert Wilders
ELISABETH SABADITSCH
Pro-Koeln
SIOE
Vlaams Belang
INTERNATIONAL FREE PRESS SOCETY
VIGILANT FREEDOM
CENTER FOR SECURITY POLICY
ACT ! FOR AMERICA
Wafa Sultan
http://www.englishdefenceleague.org/
Apostate of islam
Adriana Bolchini
Pietro Luigi Crasti
FORMER MUSLIMS UNITED
OSSERVATORIO DEL DIRITTO ITALIANO E INTERNAZIONALE
Fondazione Lepanto
ON.SOUAD SBAI
ON.FIAMMA NIRENSTEIN
ON.RICCARDO DE CORATO
ON.MARCO ZACCHERA
ControCorrente2
ControCorrente3
ControCorrente4
PressAgencyFreeLand
Movimiento Estudiantil Venezuela
Stop Ahmadinejad
FORT
Mefisto
Giornalaio
antibassolino
ArtisticaMente
Barbara di Salvo
Don Fortunato Di Noto
Edizioni Lindau: www.lindau.it
IL BERRETTO A SONAGLI
Tomari
Terror haza
Un posto nel mondo
KRITIKON
FOTOGRAMMA
ORSA MAGGIORE
Libera Cuba
Sarcastycon


CERCANO CASA
liberacuba
SANE
Non porgiamo l'altra guancia
300705
USCIRE DALL'ISLAM
A DESTRA
Against Terror
AURORA86
ANTIKOMUNISTA
australia
AUTOCERTIFICAZIONI
ANGELO ROSSI EMANUELE
America
Aqua
Autorità per le Garanzie.
ANTI-NO-GLOBAL
BBC-NEWS
BIETTI DAL 1870
BARLETTA LIBERALE
CONTROCORRENTE-2
CONTROCORRENTE-SATIRA
COSTITUZIONE ITALIANA E CORTE COSTITUZIONALE
COX & FORKUM
CAMERA DEI DEPUTATI
CALIMERO
CREONTE
Capperi
Censurarossa
Conservatori Italiani
CARLO MENEGANTE
Congressional Medal of Honor
DANIEL PIPES
DAW
D-DAY-NORMANDY
D-DAY-NORMANDY
D-DAY-NORMANDY
DEMOCRAZIA LIBERALE
DONNA IRAKENA
ENCUENTRO
EDICOLA GLOBALE
EROE DI PACE
EBRAISMO
Esperimento
FORZE LIBANESI
FORATTINI
FOX-NEWS
FREE IRAN -NEWS
FOIBE
FREE THOUGHTS
Grende
GIOVANNA GIACOMAZZI
Gaetano Saglimbeni
GOOGLE NEWS
GOOGLE
GODADO
GOVERNO ITALIANO
Gino
HURRICANE
il veliero
IO ESISTO
ITALIA SVEGLIATI
ITALIANS
IRANIANI
ITALIANI LIBERI
IL VELINO
Ideazione blog
Il Principe
IRAN-VA-JAHAN
IRAQ LIBERO
IRAQI VOICES
IRAK-PROVISIONAL -AUTHORITY
IL GIULIVO
IRANIAN
Krillix
KUWAIT ERA L'INFERNO
LIBERTA' DI PENSIERO
LIBERALI
L'asse CATTOLICO-COMUNISTA -ISLAMICO E LA CANCELLAZIONE DELL'OCCIDENTE IN EUROPA
LISISTRATA
LIBERO
Libertà per il Popolo Cubano
La Radice
Lilit
Libertà per il Popolo Tibetano
L'ISLAM CONTRO L'ITALIA
LIBERALI PER ISRAELE
LE COSE DA DIRE
LISISTRATA
LA ZANZARA DISPETTOSA
Liberi-Insieme
LAGER
Mai dire Blog

MIOCUGGINO
MICHAEL YON
MESSINA FORTIFICATA
MEDEA
MUSEIONLINE
MOVIMENTIAMOCI
Maralai
Marci
MONTAGNARD
NET FOR CUBA
Nilus
NESSIE
NON SOLO PAROLE
ORSA MAGGIORE
ORPHEUS
OLOKAUSTOS
Oggi
Puravita
PIANETA GULAG
PIER LUIGI BAGLIONI
PERICLES
PENSIERO LIBERO
Per Non Dimenticare le Vittime del Terrorismo
PULSE-24
PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA
PAGINE BIANCHE
politically-scorrect
QUOTIDIANI INTERNAZIONALI
REPRESSIONE A CUBA
Respublica
SCLERETTA
STORIA
ShockAndAwe
Sorvegliato Speciale
SUPPORT OUR TROOPS
STOP FGM
SUSSIDIARIO
SENATO
SANTA SEDE
SHOCKANDAWE
SALVARE L'ITALIA PRIMA CHE SCOMPAIA
SOLIDARIETA' ALLE DONNE IRANIANE
TREDICI MAGGIO
TRADUTTORE
Tea
TRE TIGRI
Tania Rocha
UN ITALIANO A CUBA
Unione per le Libertà
Una voce che urla nel deserto
UNIONE EUROPEA
Unione per le Libertà a Cuba
VIRUS IL GIORNALE ON LINE
VIRGILIO
VOCI DELL'IRAQ LIBERO
Victims of Saddam's Regime
Web Cam Times Square di New York
WEB CAM MOSCA
Web Cam Muro del Pianto Gerusalemme
Web Cam Mare delle Antille
Web-The Statue of Liberty
WEBCAM -TORONTO
YAHOO
YONI
1972


TORONTO WEB CAM
FAITHFREEDOM

POLIZIA DI STATO
CARABINIERI
GUARDIA DI FINANZA
Earth Cam Ground Zero
Sindacato Autonomo Polizia

cerca
letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


19 marzo 2007

Ecco le foto di Sircana




permalink | inviato da il 19/3/2007 alle 22:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


19 marzo 2007

Accuse infondate a Sircana

Accuse infondate a Sircana
In questi giorni sono state mosse accuse a Sircana,il portavoce del
on.Prodi,di frequentare ambienti e personaggi poco confacenti alle
sue funzioni pubbliche.
Sono tutte falsità ecco chi frequenta, veramente, il portavoce
del governo,tutte persone rispettabilissime che si adoperano per
missioni di alto contenuto sociale.
http://www.youtube.com/v/xuuuwu6frMI




permalink | inviato da il 19/3/2007 alle 19:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


8 febbraio 2007

Prodi ermafrocito con gemito









permalink | inviato da il 8/2/2007 alle 13:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


19 gennaio 2007

Una Pepsi che non si può rifiutare

Una Pepsi che non si può rifiutare
By Camillo





permalink | inviato da il 19/1/2007 alle 16:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


3 gennaio 2006

Il saluto Romano

Ci vuole una multa anche per il saluto di Romano





permalink | inviato da il 3/1/2006 alle 16:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


21 ottobre 2005

La confessione di Prodi

La confessione di Prodi
 
 "Signor parroco, mi vorrei confessare".
"Certo figliolo, qual è il tuo nome?…"
"Romano Prodi, padre".
”Ah! L'ex presidente del Consiglio.... Ascolta figliolo.....mi pare proprio  che il tuo caso richieda una competenza superiore. Credo sia meglio che tu ti rechi dal Vescovo".

Così Prodi si presenta dal Vescovo chiedendogli se lo poteva confessare.
"Certo figliolo, come ti chiami?…"
"Romano Prodi".
"L’ex presidente del Consiglio? No, caro mio, non ti posso confessare, perché il tuo è un caso difficile: è meglio che tu vada in Vaticano".

Prodi va dal Papa.
"Sua Santità, voglio confessarmi".
"Caro figlio mio, come ti chiami?…"
"Romano Prodi".
 "Ahi, ahi, ahi, figliolo, il tuo caso è molto difficile anche per me. Guarda, qui, sul lato del Vaticano, c'è una piccola cappella. Al suo interno troverai una croce.... il Signore ti potrà ascoltare".

Prodi, giunto nella cappella, si rivolge alla croce:
"Signore, voglio confessarmi".
"Certo figlio mio, come ti chiami?…"
"Romano Prodi".
"Ma chi?...L' ex presidente del Consiglio? L' ex residente dell' IRI? L' ex presidente della Commissione europea?   L'ex democristiano? L'amico dei comunisti? Quello che ha creato la tassa “una tantum” sui conti correnti di tutti, ricchi e poveri (8x1000)? Quello che ha creato la tassa di lusso “una tantum” sulle moto dei poveri e dei ricchi (700.000 lire), Quello che ci ha spremuti per entrare nell'Europa con l’euro (con 60.000 lire a testa)? Quello che ha creato una voragine nei conti dell'IRI e che ovviamente è stata poi  coperta con i soldi degli italiani? Quello che ha permesso alla Cina di invadere i mercati europei di prodotti a basso costo senza controllo…?
"Ehm... si...sono proprio io, Signore"......
"Figlio mio, non hai bisogno di confessarti..... tu devi solamente ringraziare!"
"Ringraziare? E chi, Signore?"
 "Ma i Romani, per avermi inchiodato qui..... altrimenti scendevo dalla croce e ti facevo un culo così". 

      NON SIA MAI CHE QUALCUNO LO VOTI DI NUOVO …!!!
 




permalink | inviato da il 21/10/2005 alle 14:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa


16 agosto 2005

Vacanze alternative.Romano Prodi passa due settimane dalla zia la quale ha una fattoria nella Romagna.

Romano Prodi decide di fare vacanze alternative. Basta Mar Rosso, basta Kenya, basta Maldive: sceglie quindi di passare due settimane dalla zia, la quale ha una fattoria nella Romagna.
Il primo giorno si alza molto tardi e si ritrova solo in casa senza sapere cosa fare, annoiandosi un sacco.
Alla sera quando la zia rientra dai campi le dice:
- Sai zia, oggi mi sono annoiato parecchio, vorrei potermi rendere utile con qualche lavoretto, in modo da contraccambiare la tua ospitalità. C'è niente che posso fare per aiutarti?
E la zia:
- Volentieri. La settimana scorsa abbiamo raccolto il fieno; dovresti contare quante balle di fieno ci sono, cosi so quante posso venderne ai vicini. Io domani mi alzerò presto perché devo andare al mercato a vendere le uova, ci vediamo domani sera!
Il giorno dopo, il nostro Romano Prodi lo passa a contare le balle di fieno. Alla sera, quando la zia rientra le dice:
- Ho contato le balle di fieno sono 211!
- Bravo Romano, hai fatto proprio un buon lavoro!
- Grazie zia; potresti darmi qualcosa da fare anche per domani?
- Ma... veramente... non saprei... in effetti ci sarebbe un lavoro abbastanza urgente da fare, però mi dispiace dovertelo chiedere...
- Non farti problemi zia, sono contento di poterti aiutare. Di cosa si tratta?
- Dovresti concimare tutti i campi, così io posso andare al mercato a vendere la frutta.
- Ottimo, così potrò stare tutta la giornata all'aria aperta. Spiegami come devo fare, e vedrai che per domani sera sarà tutto a posto.
Detto, fatto: il giorno seguente Prodi lo trascorre a spandere letame sui campi della zia. Alla sera, la zia:
- Bravo Romano hai fatto un lavoro perfetto, mi hai fatto proprio un gran piacere!
- Già, devi sapere che mi sono anche divertito molto. La vita di campagna comincia davvero a piacermi. Cosa posso fare domani?
La zia:
- Io devo potare gli alberi, ma immagino che tu sarai un po' stanco, per cui ti assegnerò un lavoretto facile, semplice e poco impegnativo: la settimana scorsa ho raccolto le patate, e prima che io vada a venderle al mercato tu dovresti dividere le patate grosse dalle patate piccole...
Alla sera, quando rientra, la zia trova ancora tutta la montagna di patate da dividere e il nipote Romano sconcertato con due patate in mano:
- Ma come, te ne sei stato li tutto il giorno con quelle due patate in mano? L'altro giorno mi hai contato tutte quelle balle di fieno, ieri mi hai concimato tutti i campi e hai fatto dei lavori perfetti, non avrei potuto chiedere di meglio. Oggi, che dovevi semplicemente dividere le patate non hai fatto nulla, com'è
possibile?
- Sai zia, risponde Prodi, il fatto è che noi pirla sciolti della "sedicente" sinistra, finché si tratta di contar balle e spandere merda non abbiamo nessun problema; è quando dobbiamo prendere una decisione che non sappiamo cosa fare!




permalink | inviato da il 16/8/2005 alle 21:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


17 maggio 2005

Ogni tanto si creano degli equivoci

Un giorno Prodi  tornando a casa  nella sua splendida Mercedes, con tanto di autista in livrea  , si trova imbottigliato nel traffico...
Ad un certo punto dice all'autista: "Gira in quella stradina di campagna, una scorciatoia che facevo da ragazzo..."
Subito l'autista gira nella stradina... ad un certo punto un maiale attraversa la strada, l'autista frena, ma non riesce ad evitare l'animale che per fortuna muore sul colpo.
Allora Prodi si rivolge all'autista dicendo: "Vai subito in quella cascina, racconta al contadino quello che e' successo e chiedi quanto dobbiamo dargli di risarcimento...".
L'autista corre verso la cascina... Dopo qualche minuto ritorna ricoperto di regali: prosciutti, salami, verdura, formaggi, latte fresco, uova e chi piu' ne ha piu' ne metta... Quando lo vede, Prodi  attonito gli domanda: "Cosa fai con tutta quella roba?"
E l'autista risponde: "Non lo so presidente, sono andato dal contadino come mi ha detto lei... gli ho detto: Sono l'autista di Prodi, ho ammazzato quel porco!... e lui mi ha fatto una grande festa e mi ha regalato tutta questa roba..."




permalink | inviato da il 17/5/2005 alle 18:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


4 maggio 2005

La Nuova tv dell'Unione




permalink | inviato da il 4/5/2005 alle 14:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


4 maggio 2005

- BARZELLETTA DEL GIORNO -

- BARZELLETTA DEL GIORNO -

Un giorno Romano Prodi  muore per un improvviso attacco cardiaco e finisce di filato all'inferno, dove Belzebu lo sta aspettando.
" Non so cosa fare", esordisce il Diavolo, "Sei nel mio elenco ma non ho più posto per te. D'altro canto devi obbligatoriamente stare qui". Dopo averci pensato su, il Diavolo prosegue: "Sai cosa faccio? Ho due o tre persone che non sono state tanto cattive quanto te. Ne lascerò andare una e tu ne prenderai il posto. Anzi, ti lascio addirittura scegliere quale liberare". 
A  Romano  la proposta sembra accettabile e cosi il Diavolo apre la prima porta. Li dentro, in una grande piscina, nuota Craxi che si immerge ripetutamente tentando di portare in superficie un immenso e sfavillante tesoro, riemergendo però sempre desolatamente a mani vuote. E si immerge e riemerge, e ancora e ancora.
Questo è il suo destino, all'inferno.
" No" dice Romano Prodi" non ci siamo, non sono un gran
nuotatore e poi a mani vuote non posso restare, non potrei fare questo per l'eternità".
Il Diavolo lo conduce nella stanza successiva dove trovano Cossiga, che con un enorme piccone deve frantumare giganteschi massi di pietra durissima; e poi altri ed altri ancora.
" No, sai che ho un problema alla spalla, mi farebbe male picconare in continuazione per l'eternita".
Il Diavolo apre la terza porta. All'interno, l'ex presidente degli U.S.A. Bill Clinton, sdraiato sul pavimento, con le braccia dietro la nuca e le gambe larghe; china su di lui c'e Monica Lewinsky intenta nell'ormai famosa attività. 
Romano Prodi  osserva incredulo e dopo un po' dice:
" Si, si può fare, vada per questo".
" OK" dice il Diavolo "Monica, puoi andare"




permalink | inviato da il 4/5/2005 alle 14:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


22 settembre 2004

Relax




permalink | inviato da il 22/9/2004 alle 9:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


8 aprile 2004

Marzo 2003. Marzo 2004




permalink | inviato da il 8/4/2004 alle 15:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


7 aprile 2004

L'IRAN DICHIARA GUERRA

"L'IRAN DICHIARA GUERRA AGLI U.S.A. "




permalink | inviato da il 7/4/2004 alle 23:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


30 marzo 2004

Arafat




permalink | inviato da il 30/3/2004 alle 14:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 marzo 2004

Oil




permalink | inviato da il 30/3/2004 alle 14:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 febbraio 2004

Miracoli


"Miracoli della manipolazione genetica "

 




permalink | inviato da il 26/2/2004 alle 19:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


20 febbraio 2004

Kerry




permalink | inviato da il 20/2/2004 alle 22:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


16 febbraio 2004

Morire "giovani "e "belli"

Una divertente Analisi


Polifting



Se Berlusconi ha fatto il "tagliando", noi abbiamo
"rifatto", in digitale, alcuni leaders politici:
il "Polifting", appunto.


Nei giorni scorsi il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è riapparso in pubblico visibilmente dimagrito e in forma. Il sospetto che si sia fatto un lifting al volto, nonostante lui abbia parlato solo di un "tagliando", è più che fondato e supportato dalle rivelazioni di alcuni organi di stampa. Di questo evento avevamo parlato anche noi, scherzandoci su.

E ora lo scherzo va oltre. Perché non dare una bella rinfrescata (ovviamente virtuale) ai volti di alcuni leaders sopra i 50 anni? Detto fatto. Abbiamo esaminato le foto di Fausto Bertinotti, Umberto Bossi, Rocco Buttiglione, Massimo D'Alema, Antonio Di Pietro, Gianfranco Fini, Romano Prodi e messo in moto i programmi di fotoritocco (se non ci fossero, bisognerebbe inventarli!). Con esiti del tutto imprevisti! Nelle fotogallery troverete il leader com'è ora, i dettagli che a nostro "insindacabile" giudizio potevano essere "migliorati" e il risultato finale.


http://news2000.libero.it/speciali/sp133/pg1.html




permalink | inviato da il 16/2/2004 alle 16:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


13 febbraio 2004

Democraticamente




permalink | inviato da il 13/2/2004 alle 16:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


18 dicembre 2003

Gillette




permalink | inviato da il 18/12/2003 alle 23:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

sfoglia     febbraio       


 

                                         
 



Non andare in giro dicendo
che il mondo ti deve dare da vivere.
Il mondo non ti deve dare nulla :
era lì prima che tu arrivassi.

 

 

ControCorrente

Movimento d'opinione
che si propone di premiare
dare fiducia a persone
e politici che siano
garanzia di moralità,
capacità e rispetto del
popolo elettore.
Sono garanzia di moralità,
capacità e rispetto del
popolo elettore:
 
 
Vota:Berlusconi,Angelilli

 
    
 

     

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Fiamma Nierenstein
 
 

No alla Ue




ORIANA FALLACI



Tribute to Reagan


 

 
 
I comunisti amano
così tanto
i poveri da volerne
creare  altri

Noi cattolici diciamo  
si alla base americana
di  Vicenza

 






 

Vendere la RAI
con tutti i suoi parassiti.

Eliminare l'ente Provincia
che ha poche ragioni per
giustificare la sua esistenza
 e molte per suggerire
 lo scioglimento.


(IM)MORALISTI


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

        G.M.

 

Antonio Di Pietro salvò
i comunisti da tangentopoli.


 

 

Le bugie di Veltroni

 

 Le bugie di Prodi



 



 


    

 

 

 

 


 

 

 

 

 

Veronica

 

 

 




 



Immigrati




 

Il comunismo è una
giusta distribuzione
della miseria.


 




L'assemblea parlamentare del
 Consiglio d'Europa
ha approvato il 25 gennaio 2006,
con 99 voti a favore e 42 contrari,
una risoluzione presentata dal deputato
svedese Goran Lindblad a
nome del PPE, che condanna
 i "crimini del comunismo" equiparando
il comunismo stesso al nazismo.
Anzi, considerando che nel rapporto
che accompagnava la proposta
di risoluzione, intitolata "Necessità di
una condanna internazionale dei
crimini del comunismo", si accredita
la cifra di quasi cento milioni di morti
 causati direttamente o
indirettamente dal comunismo,
quest'ultimo risulterebbe addirittura,
almeno come numero di vittime,
 di gran lunga peggiore del nazismo. 
 
 
METTERE FUORI LEGGE
I PARTITI COMUNISTI IN ITALIA,
come sono stati messi fuori legge
il partito fascista in Italia e
il partito nazional socialista in Germania.



 





Se li abbandonate i
bastardi siete voi


islam fuorilegge vìola
 i fondamentali diritti
degli uomini e delle donne.






islam in azione


 

Loading...      (GIF file  396KB)



 
 

 


 

 

VIDEO DONNA FRUSTATA IN SUDAN -

 

 










 


La resistenza non è mai esistita,
è solo frutto della propaganda
dei comunisti.
Indro Montanelli.

 



 
 
 
 
Gadgets powered by Google